Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.

Blog

buccinopaghe / Notizie  / Bonus bebé 2018

Bonus bebé 2018

Il bonus bebè è una misura, voluta dalla Finanziaria 2015, per incentivare la natalità e contribuire alle spese della famiglia. Vediamo qui di seguito le ultime novità sul bonus bebe e la procedura per la richiesta.
Il Bonus bebé è stato istituito nel 2014 ed è ancora in vigore dal 2015 fino a fine anno ma la legge di Bilancio 2018 prevede la proroga SOLO PER UN ANNO (2018) nella stessa misura degli anni scorsi. Nelle intenzioni iniziali del Governo la misura dal 2019 dovrebbe diventare strutturale ma con importo dimezzato (480 euro annui) ma di questo si riparlerà con la finanziaria 2019.
Per fruire dell’agevolazione bisogna fare apposita domanda all’INPS, secondo la procedura stabilita con il Dpcm del 27.02.2015 e con la circolare INPS n. 93 dell’8.5.2015.(v. sotto)
Non bisogna dimenticare che il requisito economico (ISEE inferiore a 25mila euro annui per un contributo di 80 euro mensili oppure inferiore a 7000 euro per contributo raddoppiato) deve essere confermato ogni anno, presentando la nuova DSU dichiarazione sostitutiva unica , in modo che l’ISEE risulti aggiornato entro il 15 gennaio dell’anno successivo.
Con il messaggio 4476 del 10 novembre 2017 infatti l’INPS è intervenuta anche quest’anno per ricordare l’obbligo alle famiglie che hanno fatto domanda nel 2015 o 2016. In molti casi infatti l’erogazione dell’assegno è stata sospesa per mancanza di ISEE aggiornato. L’Istituto precisa che per la ripresa del pagamento delle predette mensilità, è necessario che gli utenti che avevano in pagamento l’assegno nel 2016 presentino la Dichiarazione Sostitutiva Unica per l’anno in corso entro e non oltre il prossimo 31 dicembre 2017, ai fini dell’ISEE minorenni 2017.

No Comments

Post a Comment